Il materasso (è la felicità)...

Aggiornato il: 30 ago 2019




Questo è il titolo di una famosa canzone di Renzo Arbore degli anni '80, che tra il serio e il faceto (anzi, più faceto che serio) confrontava la comodità del materasso rispetto alla sedia, la poltrona, il sofà e via dicendo.


Anche per quanto riguarda l'ambito finanziario, il conto corrente (il materasso) è comodo, affascinante, seducente. Non espone a rischi, i miei soldi li vedo lì ogni giorno, posso prelevarli e contarli tutti (ma non fatelo...), posso spenderli, e così via. Solo che in Italia, in special modo, il cosiddetto materasso ha raggiunto dimensioni al di fuori di tutte le ragioni più o meno sensate ed inizia ad essere esagerata: più di 1.371 miliardi di euro!


Qual è il danno che facciamo a noi stessi impedendo a tutto questo fiume di denaro di lavorare per noi e farci raggiungere i nostri obiettivi?


Qui potete calcolarvelo da soli ed è tratto dal sito ufficiale dell'Istat.


http://rivaluta.istat.it/Rivaluta/#


Per fare un esempio, lasciare 100.000,00 euro sul conto corrente a tasso zero da gennaio 2004 a dicembre 2018 (15 anni) avrebbe fatto perdere il suo potere di acquisto di 23.100,00 euro. In sintesi, 100.000,00 del 2004 equivalgono a 123.100,00 euro del 2018.


Un investimento dello stesso importo e nello stesso periodo a un tasso (non irresistibile) del 3% annuo avrebbe fruttato ben 155.796,74 euro; al netto dell'inflazione avrei ottenuto quindi 32.696,74 euro in più, con un rendimento reale annuo del 1,90%!


Qui sotto, invece, una rappresentazione grafica di come, dal 2003 al 2018, non investendo correttamente il denaro abbia portato l'incremento del risparmio in Italia di un misero +23% rispetto a paesi dove probabilmente le persone fanno lavorare i propri risparmi invece che lavorare per i propri risparmi!


Se hai deciso di spendere tutti i soldi che hai sul conto nei prossimi giorni, lasciali pure dove sono; ma se pensi di non dover fare tutto il lavoro da solo e cerchi qualcuno che ti possa aiutare a far lavorare i tuoi risparmi per realizzare i tuoi obiettivi, contattami pure...




25 visualizzazioni

© 2018-2020 Giuseppe Trentadue

Tutti i diritti riservati

  • Facebook
  • LinkedIn
  • Twitter
  • Schermata%202020-01-08%20alle%2012
  • We Wealth

P.IVA 01177310313

Le informazioni fornite dal sito www.giuseppetrentadue.com non intendono costituire in alcun modo suggerimenti o sollecitazioni del pubblico risparmio e non intendono promuovere alcuna forma di investimento o speculazione. La valenza degli elaborati e delle informazioni è esclusivamente informativa e in nessun caso Giuseppe Trentadue potrà mai e in nessuna forma essere ritenuto responsabile delle conseguenze derivanti dall’uso che l’utente, in totale indipendenza ed autonomia, potrà fare dei dati ottenuti mediante la consultazione del sito o la lettura del materiale. Le opinioni espresse sono formulate a titolo esclusivamente personale e le stesse non riflettono necessariamente le opinioni di Banca Mediolanum Spa.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now